Loading

Procedura Carta di debito

Scarica in formato PDF

Presso gli uffici della Joyrent srl(di seguito, “Joyrent”) è possibile noleggiare un autoveicolo anche se non si è in possesso di una carta finanziaria ma, solo, di una carta debit, electron, prepagata, o di un Pagobancomat.

Si ha la possibilità di noleggiare con carta debit, electron, prepagata ed i Pagobancomat se:

  • si accetta un incasso sulla propria carta a titolo di deposito cauzionale (in questo caso non sarà effettuata una preautorizzazione, come per i noleggi con le comuni carte di credito finanziare),
  • sono soddisfatti i requisiti riportati nel paragrafo seguente.

Per i noleggi con carte debit, electron, prepagate e Pagobancomat, si devono rispettare alcuni requisiti:

  • dette carte di pagamento devono avere uno dei loghi riconducibili a carte debit, electron, prepagate e Pagobancomat.
  • le carte devono avere plafond sufficiente per la prima transazione di addebito;
  • per le sole carte debit, electron e prepagate, queste devono esporre il nominativo del titolare e questo deve coincidere con il conducente principale;
  • le carte debit, electron e prepagate devono essere “spendibili” sull'e-commerce;
  • le carte di pagamento devono esporre il PAN carta (ovviamente, ad eccezione del Pagobancomat)
  • se il noleggio avviene con Pagobancomat (carta emessa solo in Italia), il cliente deve essere munito del PIN da digitare in fase di transazione;
  • se il noleggio avviene con Pagobancomat (carta emessa solo in Italia), il cliente deve fornire ai dipendenti Joyrent
    • l'IBAN da accreditare,
    • in nominativo del titolare dell'IBAN (anche se fosse una società);
  • i protocolli di sicurezza Verified by Visa e Secur Code by Master Card, attivi sulle carte, possono richiedere, al cliente, la digitazione di OTP, o di password varie;
  • i clienti che vogliono pagare con Procedura Debit devono mostrare al personale Joyrent il biglietto di ritorno;
  • la durata massima dei noleggi con carta debit, electron, prepagate e Pagobancomat, non può superare i 25 (venticinque) giorni. Decorso detto periodo si dovrà chiudere obbligatoriamente il contratto di noleggio ed emetterne un altro;
  • i deposito cauzionale può essere trattenuto in tutto, o in parte, da Joyrent:
    • se l’autoveicolo non è restituito nelle medesime condizioni di inizio noleggio
    • se il noleggio eccede la durata prevista
    • per ogni altra condizione non prevista nel contratto di noleggio;
  • i noleggi con Procedura Debit possono essere prenotati anche sul sito Joyrent;
  • la Procedura Debit è valevole per le autovetture. Sono escluse da detta procedura i furgoni;
  • in nessun caso il deposito iniziale potrà essere considerato quale limite della responsabilità a carico dei clienti;
  • il personale Joyrent si avvale di strumenti informatici e siti web per la verifica della tipologia di carta di pagamento (carta di credito, carta di debito, prepagata, etc). In caso di discordanze tra i dati apposti sulle carte di pagamento (loghi, ologrammi, etc) e le risultanze degli strumenti per la verifica delle carte di pagamento, ad insindacabile giudizio dell’impiegato di banco, questo può decidere se accettare, o meno, detto mezzo di pagamento, per il contratto di noleggio;
  • sull'accettazione finale di una carta con Procedura Debit, vige la discrezionalità dell'impiegato di banco, presente in loco, ad inizio nolo. Questo, a suo insindacabile giudizio e per motivazioni legate alla tutela di Joyrent, se riscontra altri fattori ostativi, o di rischio al noleggio, può decidere di non applicare detta Procedura Debit.
  • Le carte Debit e Bancomat devono avere un circuito internazionale di appartenenza collegato (es. Visa, Mastercard) e devono poter essere spendibili per pagamenti

Per le carte debit, electron e le prepagate, il personale Joyrent si avvale di un servizio web, che propone un pagamento da perfezionare ad inizio noleggio.

Detto servizio web:

  • verifica se detta carta è idonea a questa tipologia di transazione
  • richiede l’autorizzazione alla spesa
  • permette l'incasso in varie modalità (anche inviando un link di pagamento al cliente).

Sia l’impiegato di banco, che il cliente, hanno l'immediata percezione dell’idoneità della carta e del buon fine della transazione. L'impiegato di banco, dell'ufficio di inizio noleggio, procederà all'incasso di un ammontare quantificato, come nel capitolo "Tariffe Procedura Debit".

A fine noleggio, l’ufficio operativo di rientro, quantificherà il costo nolo e stabilirà il saldo da rimborsare. L’ufficio operativo di rientro darà una segnalazione alla sede amministrativa della Joyrent. Questa sede è l’unica che possa restituire l’ammontare dovuto al cliente.

Nel momento in cui l’amministrazione controlla il contratto e il saldo dovuto, procede al rimborso proposto, o ne modifica l’ammontare. Detto refund è perfezionato dalla sede Joyrent, entro 6 giorni lavorativi dalla chiusura del contratto di noleggio.

Per i clienti che optano per detta di Procedura Debit, l’importo dovuto ad inizio nolo, è composto generalmente, dalla somma di alcuni elementi:

  • Costo nolo
  • Coperture Super Cover Protection (SCP) + Pai
  • Cauzione (in base alla tipologia di veicolo)

Questi elementi possono variare in base ad alcuni fattori:

  • Il gruppo dell’autoveicolo
  • Eventuale diritto amministrativo per il bonifico
  • Etc.

Il deposito cauzionale è distinto come segue:

  • € 300,00 per A, AC, B, C, D, MA, N, NA, O
  • € 500,00 per L

I clienti possono fare richiesta della documentazione comprovante il rimborso del deposito cauzionale.
Detta documentazione può essere emessa dopo l’effettuazione del rimborso.

Solo la sede amministrativa della Joyrent perfeziona i rimborsi e li effettua entro 6 giorni lavorativi dalla fine del noleggio.

La documentazione può essere richiesta ad un qualsiasi ufficio operativo della Joyrent, o all’ufficio Customer, a mezzo email. Con la stessa modalità sarà inviata copia del refund ai clienti.
Per i rimborsi dei depositi effettuati:

  • su carte debit, electron e prepagate: sarà fornita una esportazione della transazione, di refund, perfezionata a mezzo web,
  • a mezzo Pagobancomat (con transazione pos): sarà fornita una copia del bonifico bancario sull’IBAN comunicato dal cliente.